Il nome Malvasia deriva da un antico porto del Peloponneso, Monemvasia (o Monovasia), centro nevralgico dei commerci genovesi e veneziani, da cui partivano i rinomati vini dolci di Creta (Candia), fatti appassendo i grappoli. Da lì i vini raggiungevano Venezia e tutta l’Italia. In particolare, si deve proprio ai veneziani l'uso di tale appellativo per indicare prima i vini dolci ed alcolici provenienti dalla parte orientale del Mediterraneo, poi anche i locali in Venezia nei quali se ne svolgeva il commercio.

La Malvasia Bianca si presenta con un profumo delicato e fresco., semplice, sapida, fresca, ma non è aromatica per nulla, anzi ha profumi molti delicati.

Ordina per:
Mostra:

Bianco IGT - 2018 Ottomani

Ottenuto da piante di Trebbiano e Malvasia Bianca di più di 40 anni.  Il vino rimane in contatto con le bucce per alcuni giorni e poi viene affinato sulle fecce...
€9,30

Bifaro - Bianco 2018 Masseria Perugini

Il Bifaro è un concentrato di sole, mare e macchia mediterranea della terra calabrese. Si tratta di un vino bianco artigianale macerato sulle bucce, di grande espressività e ricchezza gusto-olfattiva. Si...
€14,20
Mostra:
Appena aggiunto alla tua lista dei desideri:
Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: