Il vitigno Magliocco  ha evidenti legami con la Grecia sia nelle origini che nel nome, che in greco significa "tenerissimo nodo" datogli con tutta probabilità perché presenta un grappolo chiuso come un nodo o un pugno. È una varietà nota in Calabria già dal medioevo, citata nel 1601 dal Mirafiori e diffusa prevalentemente sul versante della costa tirrenica. Dopo un lungo periodo di oblio, durante il quale ha rischiato di scomparire, recentemente è stato riscoperto e valorizzato, e rimesso a dimora anche nella parte ionica.
Non è possibile individuare una precisa zona di coltivazione, soprattutto perché speso il Magliocco è pigiato insieme ad altre varietà tipiche della Calabria, come il Greco Nero e il Marsigliana Nero. Non essendo ancora iscritto al Registro Nazionale delle Varietà di Vite, non entra nel disciplinare di alcuna DOC.
Ordina per:
Mostra:

Manca Del Rosso - Rosato 2019 Masseria Perugini

100% Magliocco da una vigna allevata a spalliera esposte a sud sui terreni ripidi della Piana di Sibari di matrice calcarea e argillosa in agricoltura biologica; è un vino rosato...
€15,80

Bifaro - Rosso 2019 Masseria Perugini

Composto da Magliocco, Guarnaccia Nera, Greco Nero, Malvasia Bianca, provenienti da una vecchia vigna piantata nel 1960 ed allevata ad alberello; le uve vengono raccolte a mano e poi torchiate,...
€17,90

Vivavì - Rosso 2018 Masseria Perugini

Vivavì è un vino rosso composto da 90% Magliocco e 10% Guarnaccino, da uve provenienti da una vigna posta a circa 350 metri sul livello del mare, in un’area dal...
€13,50
Mostra:
Appena aggiunto alla tua lista dei desideri:
Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: