La Freisa è un vitigno a bacca nera autoctono del Piemonte, diffuso nel Monferrato Astigiano e Casalese, fino alla Langa Cuneese e dalle colline Torinesi alle colline del Saluzzese, del Pinerolese, del Canavese e del Novarese. La Freisa è un vitigno vigoroso, ed ha rese medio alte specialmente nel sottotipo Grosso. Ha maturazione medio-tardiva e viene allevato a controspalliera e il Guyot, con potature espanse e lunghe. La Freisa resiste bene alle malattie e alle muffe anche se manifesta una certa sensibilità all’oidio. I terreni del Piemonte a struttura argillosa e marnosa sono un ottimo luogo per la Freisa, che è utilizzata sia in purezza che nei tagli in tutta la regione. La Freisa dà ai vini colore e buona concentrazione tannica e profumi fruttati. La componente acida e la struttura gli consentono invecchiamenti di medio termine. Al palato può essere secco o amabile e può presentarsi in versione leggermente frizzante. Da giovane è un vino fresco, dotato di vivacità e brillantezza, mentre con il tempo assume toni più maturi, con i frutti in confettura e qualche accenno terziario.
Ordina per:
Mostra:

Monferrato Freisa DOC 2019 - Tenuta Migliavacca

Il Monferrato Freisa di Tenuta Migliavacca è un vino rosso che, con sorsi asciutti e minerali, ci accompagna a scoprire la potenza e la rotonda suadenza di un vitigno negletto...
€16,10
Mostra:
Appena aggiunto alla tua lista dei desideri:
Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: