Il mantonico è un antico vitigno autoctono calabrese a bacca bianca. Le sue origini restano ancora piuttosto controverse. Potrebbe trattarsi di una varietà introdotta in Italia all’epoca della prima colonizzazione ellenica della Locride o forse domesticata in epoca remota nell’area dell’antica Enotria. Le origini greche sembrerebbero confermate dal nome del vitigno, la cui radice potrebbe derivare dal termine grecoΜαντισιος (divinatorio-profetico), riferito ad un antico uso del vino a scopo cerimoniale e propiziatorio.

Il Mantonico è oggi coltivato soprattutto lungo il litorale ionico della Calabria, nel tratto di costa che dalla Valle del Neto, Locri e Palizzi scende verso Bianco. Si tratta di una regione collinare, caratterizzata da terreni calcareo-argillosi, particolarmente vocati per le uve bianche.

Ordina per:
Mostra:

Vivavì - Bianco 2018 Masseria Perugini

Il vino bianco “Vivavì” nasce nel cuore della Calabria, in provincia di Cosenza. Le vigne sono coltivate a un’altitudine di circa 480 metri sul livello del mare, in un’area dal...
€16,50
Mostra:
Appena aggiunto alla tua lista dei desideri:
Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: