Il vitigno a bacca nera Vien de Nus deve il suo nome alla località situata nei pressi di Aosta, da cui proviene e dove ancor oggi viene coltivato. Il suo nome significa appunto “pianta di Nus“. Insieme al Petit Rouge, il vitigno autoctono a bacca rossa più coltivato e diffuso del comprensorio vitivinicolo della Valle d’Aosta e come questo appartiene alla famiglia di vitigni autoctoni detti “Orious“, evoluti attraverso continue riproduzioni naturali nel loro areale di coltivazione. Costituisce la base di alcuni vini rossi della Valle d’Aosta DOC.
Ordina per:
Mostra:

Les Gosses - Rosso 2018 La Cantina di Cunéaz Nadir

Composto da vecchie varietà tipicamente valdostane ovvero 60% Vien de Nus, 25% Petit Rouge e 15% Vuillermin coltivati nelle vigne giovani situate a Jovencan e Gressan. La vendemmia avviene a...
€16,90
Mostra:
Appena aggiunto alla tua lista dei desideri:
Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: