La cantina è guidata con antica sapienza contadina da Andrea Cervini, nato tra i vigneti e promotore di una viticoltura pulita che non fa uso di pesticidi, diserbanti o concimi chimici, ma solo di zolfo e rame.

I vigneti della cantina Vino del Poggio si trovano nella Val Trebbia, in località Statto, sotto il comune di Travo: un territorio fertile e suggestivo, circondato da boschi e colline. Su questi terreni, in una fredda mattina del 18 dicembre 218 a.C., i legionari romani, guidati dal console Tiberio Sempronio Longo, affrontarono le truppe di Annibale nella battaglia del Trebbia, subendo una sanguinosa disfatta. Degli elefanti da guerra usati da Annibale per sconfiggere l’esercito romano, solo uno sopravvisse al freddo e alla battaglia. A questo episodio allude il simbolo dell’elefantino che compare sulle etichette dei vini del Poggio.

Prodotti secondo tradizione e con metodi artigianali, i vini del Poggio si contraddistinguono per piacevolezza di beva, grande pulizia aromatica e unicità di espressione. Nascono da uve tipiche del territorio, da lunghe macerazioni, da un uso minimo di solfiti e da affinamenti in botte, inoltre non vengono filtrati prima di essere messi in commercio. In questo modo vengono valorizzate le migliori caratteristiche del territorio per dare vita a vini buoni, espressivi, straordinariamente gastronomici.

Ordina per:
Mostra:

Navel - Il Vino del Poggio

Il vino rosso Navel è ottenuto a partire da un uvaggio di varietà a bacca rossa, con uve provenienti da un solo vigneto denominato Navello. In vigna viene bandito l'uso di...
€19,00
Mostra:
Appena aggiunto alla tua lista dei desideri:
Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: